Interrompibilità Elettrica

Interrompibilità Elettrica

L’Interrompibilità Elettrica rientra tra i “Sistemi di difesa del servizio elettrico nazionale” ed è il meccanismo di Terna attivo dal 2001, che punta al coinvolgimento delle unità di consumo connesse in media e alta tensione, per il corretto bilanciamento della rete elettrica nazionale. Questo servizio prevede che, a seguito di una chiamata di sgancio da parte di Terna, il gestore della rete elettrica nazionale, si abbia una diminuzione del proprio prelievo in 200 ms.

La disponibilità delle aziende ad aderire a questo meccanismo di supporto della rete elettrica, porta un guadagno sotto forma di un corrispettivo fisso annuale e una quota variabile per ciascuna chiamata pari a 3.000 €/MW.

Come funziona l’Interrompibilità Elettrica

Il servizio consiste nel mettersi a disposizione ad un’eventuale interruzione del proprio assorbimento da rete in 200 ms.
Per fare in modo che Terna possa effettuare questa attività per il corretto bilanciamento della Rete Elettrica Nazionale gli utenti devono dotarsi di un sistema avanzato per il monitoraggio in tempo reale dei consumi e per l’attuazione dei distacchi.
Questo sistema viene denominato UPDC (Unità Periferica Distacco Carichi).

Requisiti tecnici per i soggetti che vogliono partecipare al meccanismo di Interrompibilità Elettrica:

] [

Potenza minima 1MW per sito (AT/MT) – [fabbisogno annuo pari ad almeno 7.000 MWh].

] [

Installazione di un sistema UPDC e partecipazione alle aste indette da Terna.

] [

Disponibilità al distacco istantaneo.

La proposta di Energy Team

Con 25 anni di esperienza del settore, oltre ad essere leader nella fornitura tecnologica degli apparati UPDC (Unità Periferica di Distacco Carichi ), requisito tecnico necessario per la partecipazione al progetto, Energy Team ha messo a frutto le proprie competenze e fornisce ai clienti un supporto completo per la gestione ottimale di questo servizio.

Il supporto viene fornito attraverso tre tipologie contrattuali:

  • Servizio Full Service
    Fornitura tecnologica e supporto alla gestione interamente a percentuale sul beneficio ottenuto
  • Contratto di Consulenza (in caso di acquisto della tecnologia da parte del cliente)
    Attraverso il riconoscimento di un canone mensile Energy Team si occupa di gestire al meglio i portali per conto del cliente fornendo il proprio know-how sulla gestione delle ore di manutenzione e la partecipazione alle aste per la massimizzazione dei benefici
  • Partecipazione tramite Consorzio
    100% del corrispettivo d’asta riconosciuto al cliente sulla Potenza Garantita e possibilità di ottenere extra guadagni grazie alla gestione consortile della potenza. Energy Team gestisce due consorzi ai quali è risultata aggiudicataria per 270 MW

Perché scegliere Energy Team?

Scegliere Energy Team significa scegliere un partner:

Leader del settore

Con 25 anni di esperienza nel settore energia, Energy Team dispone di know-how e team di professionisti dedicati al servizio di Interrompibilità elettrica, in costante contatto con Terna, il Gestore della rete elettrica nazionale.

Completo

Energy Team, grazie alla posizione di leader del settore interrompibilità e alla grande esperienza, può fornire consulenza per ogni aspetto della partecipazione al meccanismo, oltre alla componente tecnologica essenziale.

Esperto

Gli oltre 250MW di Potenza gestiti dai due consorzi di Energy Team garantiscono una gestione ottimale dei MW in gestione e la possibilità di ottenere extra guadagni per i consorziati.

Affidabile

Ad oggi, il servizio è prestato da circa 500 clienti per un totale di circa 3.900 MW gestiti con stipula diretta o tramite consorzio.

La strumentazione è necessaria per l’attivazione del meccanismo

Agli utenti che vogliano rientrare fra i clienti assegnatari del servizio di interrompibilità istantanea è necessario disporre di un sistema UPDC (Unità Periferica Distacco Carichi): l’interfaccia che permette agli utenti industriali MT/AT di essere “interrompibili” ed è costituita da componenti specifici per utilizzo industriale.

Attraverso un router, l’UPDC di Energy Team comunica con il Banco Manovra Interrompibili (BMI) di Terna, dal quale riceve i comandi e al quale invia i segnali riportanti lo stato delle operazioni e delle misure provenienti dal campo.  Ogni singola Unità gestisce fino a quattro carichi con modalità di sgancio “istantaneo” o “di emergenza”.

Un ulteriore controllo e supervisione è garantito dal DATASCOPE, che monitora costantemente il funzionamento dell’UPDC e ricevere SMS di alert in caso di avarie del sistema, delle linee di comunicazione o di distacchi. Il DATASCOPE ascolta, analizza e archivia tutta la comunicazione tra UPDC e Terna e pubblica i dati acquisiti verso un server accessibile al cliente per la consultazione.


Su CloE, la piattaforma software di Energy Team è disponibile la App dedicata agli utenti interrompibili, che traccia, analizza e archivia la comunicazione tra UPDC e Terna e pubblica i dati acquisiti verso un server da cui è possibile consultare tutti i dati storici ed eseguire calcoli finalizzati alla determinazione della remunerazione spettante.