UVAM

UVAM

Le UVAM, Unità Virtuali Abilitate Miste, sono un insieme di unità di produzione non rilevanti (programmabili o non programmabili), e di consumo di energia elettrica che, attraverso un aggregatore (BSP – Balance Service Provider), rappresentano un impianto di generazione/consumo virtuale. Il progetto delle UVAM nasce per consentire a più soggetti, di partecipare al mercato dei servizi di dispacciamento (MSD), un progetto che ha lo scopo di decentralizzare e distribuire la regolazione del sistema elettrico nazionale.

Passi necessari per partecipare al progetto pilota UVAM:

01 ] [

Firmare il documento che dà mandato al BSP di accedere al meccanismo

02 ] [

Installare un dispositivo UPM
(Unità Periferica Monitoraggio) al POD

03 ] [

Eseguire una prova tecnica di abilitazione

04 ] [

Il BSP si occupa di accreditare il cliente
in asta per poter iniziare a guadagnare

Requisiti tecnici per i soggetti che vogliono partecipare al progetto UVAM (che non siano già presenti sul MSD):

] [

Disporre di una potenza modulabile pari ad almeno 500 kW

] [

Disponibilità ad effettuare una prova tecnica di modulazione che sarà concordata con TERNA ad un giorno ed un’ora prestabiliti.

] [

Un’eventuale chiamata alla modulazione può avvenire nella fascia oraria 18:00-22:00 dei giorni dal lunedì al venerdì.

Perché scegliere Energy Team?

Scegliere Energy Team significa scegliere un partner:

Esperto e professionale

sono infatti 8 (oltre il 30% del mercato complessivo) i BSP abilitati che si affidano all’infrastruttura e know-how Energy Team

Completo

Energy Team offre un servizio completo ai propri clienti fornendo tecnologie proprietarie e mettendo a disposizione la propria conoscenza nel progetto

Innovativo

Energy Team ha sviluppato una metodologia chiamata Flexibility Audit in grado di individuare la flessibilità elettrica dei propri utenti ed inoltre è in grado di gestire da remoto ed in modo automatico la modulazione dei carichi in caso di chiamata di TERNA

Solido

Energy Team da oltre 12 anni supporta i propri clienti nel fornire servizi alla rete elettrica nazionale restando sempre al passo con normative e nuovi progetti. Dal servizio di interrompibilità a tutti i progetti pilota che stanno nascendo dalla delibera 300/2017