Interrompibilità Gas

Interrompibilità Gas

Con Decreto Ministeriale del 30/09/2020, il Ministero dello Sviluppo Economico stabilisce l’istituzione di un meccanismo per un servizio di interrompibilità tecnica dei prelievi dalle reti di trasporto e di distribuzione del gas naturale, aggiuntiva rispetto a quella derivante dall’attivazione di eventuali contratti di fornitura di tipo interrompibile già presenti e stipulati dagli operatori, per soggetti che utilizzano il gas naturale per fini industriali.

Il nuovo meccanismo gestito da Snam – maggiore distributore di gas naturale in Italia – prevede il coinvolgimento delle unità di consumo per il corretto bilanciamento della rete gas nazionale.

Come funziona l’Interrompibilità Gas

Questo servizio prevede il mettersi a disposizione di Snam per la diminuzione del proprio prelievo con un preavviso di almeno 24 ore in modo da ottenere un corrispettivo fisso annuale e una quota variabile per ciascuna chiamata.

Il servizio viene offerto durante i mesi invernali dell’anno, da novembre a marzo e per partecipare al meccanismo tramite consorzio/aggregato, è necessario dare mandato ad un operatore specializzato. Inoltre, se si è connessi direttamente alla rete di Snam non è necessario fornire alcuna misura di consumo, altrimenti è sufficiente comunicare ogni mattina, il consumo relativo alla giornata precedente.

Requisiti tecnici per i soggetti che vogliono partecipare al meccanismo di Interrompibilità Gas

] [

Consumo minimo 5.000 smc/giorno con fabbisogno mensile pari ad almeno 150.000 smc durante i mesi invernali)

Consumo minimo 5.000 smc/giorno con fabbisogno mensile pari ad almeno 150.000 smc durante i mesi invernali)

] [

Invio giornaliero dei consumi di gas nel caso in cui non si sia direttamente connessi alla rete Snam.

] [

Disponibilità alla riduzione in caso di chiamata per almeno il consumo messo a disposizione.

Nel caso in cui si abbia un consumo giornaliero maggiore non è obbligatorio mettere a disposizione del servizio l’intero consumo, ma è sufficiente una quota parte di almeno 5.000 smc/giorno.

Le modalità di partecipazione

A ] [

Servizio A
Preavviso di 24 ore
Riduzione del proprio consumo di gas fino di 3 giorni consecutivi

B ] [

Servizio B
Preavviso di 48 ore
Riduzione del proprio consumo di gas per una durata minima di 3 giorni, fino di 5 giorni consecutivi

La proposta di Energy Team

La partecipazione consortile per aziende che vogliono offrire questo servizio consente ottimizzare i propri guadagni e di operare all’interno di un consorzio con una profonda esperienza acquisita grazie alla gestione dei consorzi dell’interrompibilità elettrica.

Benefici alla partecipazione

  • Nessun investimento iniziale per l’acquisto/installazione di strumenti di misura.
  • I clienti Energy Team che vogliano partecipare al meccanismo di interrompibilità gas, con contatore (PDR) già monitorato dai nostri sistemi di misura, non dovranno provvedere all’invio giornaliero dei dati.
  • Le aziende con consumo minimo 5.000 smc/giorno possono avere una fonte di guadagno extra/ guadagnare fino a €35.000.

Oltre ai benefici fissi ottenibili grazie alla partecipazione di aste, coloro che offrono questo servizio beneficiano di uno sgravio in bolletta per le componenti CRVos e CRVcs (che pesano circa 13.000 € su 5.000 smc/giorno di consumi).

Di cosa ci occupiamo:

  • Gestione diretta dei rapporti con Snam
  • Ottimizzazione settimanale: possibilità di prendere in gestione smc aggiuntivi solo per qualche settimana in base a disponibilità e guadagnare di più
  • Possibilità di cedere eventuali smc nel caso in cui non si riesca a garantire il consumo per qualche settimana
  • Invio di un report periodico per fare il punto sulla situazione economica dei siti e stato di utilizzo dei giorni di manutenzione
  • Inoltro tempestivo della chiamata di riduzione a mezzo mail e telefonico
  • Invio di una reportistica sullo stato dei mercati del gas in modo da avvisare i consorziati nei momenti di maggiore rischio di chiamata