Gasivori: il decreto per le impresecon forti consumi di gas naturale

Gasivori: il decreto per le imprese
con forti consumi di gas naturale

Con i prezzi del gas naturale che hanno raggiunto livelli record negli ultimi mesi del 2021 e non accennano a stabilizzarsi, per le aziende manifatturiere italiane con forti consumi di gas arriva il Decreto n. 541 del 21 dicembre 2021 del Ministero della Transizione Ecologica (MiTE) che stabilisce i parametri per la definizione di impresa gasivora, per l’accesso a un sistema di agevolazioni per significativi sgravi in bolletta.

Il DCO (Documento per la Consultazione) ARERA 385/2022/R/gas ha completato, quasi definitivamente, il quadro regolatorio per le “imprese gasivore” e, a partire dal 1 gennaio 2023, le imprese potranno beneficiare di un nuovo sgravio in bolletta su alcuni oneri.
L’esperienza di Energy Team nella consulenza alle aziende produttive può fornire il giusto supporto per intraprendere il percorso di iscrizione dell’azienda: dalla verifica dei requisiti all’ottenimento delle agevolazioni

Quali sono i parametri per le imprese gasivore?

  • Consumo medio di almeno 1 GWh/anno ovvero 94.582 Sm3/anno (assumendo PCS gas naturale = 10,57275 kWh/Sm3)
  • Settore di attività con codice ATECO tra quelli elencati nell’allegato del Decreto stesso
  • Indice di intensità gasivora positivo determinato, in relazione al VAL non inferiore al 20%
  • In alternativa al VAL, indice di intensità gasivora positivo determinato, in relazione al fatturato superiore al 2%

Le aziende con questi requisiti potranno beneficiare di riduzioni in bolletta di corrispettivi relativi alle componenti RE_TIG e RE_IG: componenti in bolletta a copertura degli oneri per misure ed interventi per il risparmio energetico e lo sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore del gas naturale.

Nelle intenzioni espresse da ARERA, il portale per potersi iscrivere al meccanismo sarà gestito dalla CSEA e la sua apertura è prevista per il 31 ottobre, con possibile chiusura intorno al 30 novembre. Nel frattempo, è già possibile procedere con la raccolta dei dati per la verifica di ammissibilità alle agevolazioni, compilando questo form.
La materia è nuova e complessa e affidarsi ad un professionista preparato ed in grado di fare le dovute analisi e gestire correttamente il processo, in questa fase è fondamentale.

Energy Team si occuperà di effettuare (gratuitamente) il calcolo per verificare il possesso dei requisiti e poi sarà in grado di supportare le aziende nel processo di accreditamento su sistema telematico.

Come accedere alle agevolazioni per le imprese gasivore?

Per avere la garanzia di accesso alle agevolazioni previste per le imprese gasivore sarà necessario essere ottemperanti al d.lgs. 102/14 che prevede:

  • Certificazione ISO 50001:2018 attiva

oppure

  • L’esecuzione di una diagnosi energetica conforme alle linee guida ENEA
  • L’esecuzione di almeno un intervento di efficienza tra quelli proposti in fase di diagnosi

Energy Team è un partner esperto e affidabile che garantisce alla tua azienda il supporto necessario lungo tutto il percorso

  • Verifica dei requisiti
  • Invio della domanda
  • Adeguamento tramite esecuzione di una diagnosi energetica

Vuoi approfondire il Decreto Gasivori?

Ascolta l’intervista a Gaia Dusi, Business Developer Demand Response di Energy Team S.p.A., sul podcast di Falck Renewables – Next Solutions.